Tu sei qui

Riempimento piscine

Con il Decreto del Direttore Generale dell’Autorità Idrica Toscana n. 32 del 23/3/2021 è stata approvato il “Procedimento per l’utilizzo dell'acqua proveniente da pubblico acquedotto per il riempimento delle piscine di proprietà pubblica o privata destinate ad un'utenza pubblica (piscine pubbliche o ad uso collettivo inserite in strutture adibite ad attività turistico alberghiere o agrituristiche o ricettive).
I titolari delle utenze interessate devono trasmettere la richiesta al Gestore utilizzando il modulo di seguito riportato, con le seguenti modalità:
 

PEC

EMAILFAXPOSTA ORDINARIA
info@pec.acque.netprotocollo@acque.net050843260Acque SpA, via Bellatalla 1, 56121, Ospedaletto, Pisa
Il Gestore che potrà concedere o meno l'utilizzo sulla base delle condizioni di approvvigionamento e di funzionamento del servizio idrico locale, invierà all’utente una risposta entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta. Nella risposta saranno riportate eventuali prescrizioni riguardanti modalità e tempi di riempimento e sarà specificato che in caso di sopraggiunta ordinanza sindacale per la razionalizzazione del consumo di acqua potabile, o di dichiarazione di emergenza idrica da parte della Regione, la possibilità di utilizzare il pubblico acquedotto sarà vietata fino al termine di validità dei sopraggiunti provvedimenti.
La concessione avrà una durata massima di 365 giorni.
 
Richiesta per riempimento da utenza privata
Richiesta per riempimento da idranti

 

 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutta la modulistica per richieste, reclami e conciliazioni


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13