Tu sei qui

indirizzo

Variazione residenza

Il titolare della fornitura, sia esso persona fisica o giuridica, è tenuto a comunicare la variazione di residenza o della sede legale attraverso copia del certificato rilasciato dall'amministrazione comunale o autocertificazione.
La variazione della residenza è prevista solo per i casi indicati all’art.9 del Regolamento del Servizio Idrico Integrato.
Alla stipula del contratto, Acque SpA classificcherà l'utenza come:

Variazione recapito

E' possibile variare l’indirizzo di recapito della corrispondenza (bolletta inclusa) ma non il nominativo dell’intestatario del contratto.
Sono fatti salvi casi eccezionali, come ad esempio, l'erede che richiede di ricevere le bollette presso il proprio domicilio in attesa dell’alienazione dell’immobile.

RICHIESTA
Il richiedente può rivolgersi:

Abbonamento a RSS - indirizzo
 

Sportello online

MyAcque: l'ufficio web, gratuito e sempre disponibile


VIDEOCHIAMATA

Prenota una videochiamata con un operatore di Acque

 

Uffici al pubblico

PuntoAcque: dove, come
e quando


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutti i moduli per richieste, reclami e conciliazioni


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24