Tu sei qui

Remunerazione capitale investito: al via i rimborsi in bolletta

24 Gennaio 2014

L’Aeegsi ha confermato il calcolo effettuato dall’Ait per i rimborsi sulla remunerazione abrogata con il referendum 2011.

A seguito degli effetti del referendum 2011 sulla remunerazione del capitale investito, l’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Servizio Idrico ha approvato i rimborsi dovuti agli utenti, confermando i calcoli dell’Autorità Idrica Toscana.
I rimborsi riguardano il periodo compreso tra il 21 Luglio ed il 31 Dicembre 2011; a partire dall’1 Gennaio 2012 è poi subentrata la nuova tariffa approvata in base ai nuovi criteri stabiliti dall’AEEGSI.
I gestori idrici, come previsto, procederanno a restituire agli utenti gli importi calcolati dall’AIT nella prima bolletta utile, dando evidenza dell’importo restituito.
Per quanto riguarda gli utenti del territorio gestito da Acque SpA, la prima bollettazione utile è prevista in emissione a partire dal febbraio 2014; l’importo del rimborso ammonta per tutti gli utenti a euro 4,55.

Il comunicato dell'Autorità Idrica Toscana

 

Sportello online

MyAcque: l'ufficio web, gratuito e sempre disponibile


VIDEOCHIAMATA

Prenota una videochiamata con un operatore di Acque

 

Uffici al pubblico

PuntoAcque: dove, come
e quando


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutti i moduli per richieste, reclami e conciliazioni


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24