Tu sei qui

Vicopisano: partiti i lavori per il potenziamento del depuratore

19 Luglio 2022

Intervento da 2,3 milioni di euro per consentire l’ampliamento e il recupero della struttura.

È cominciato nei giorni scorsi un importante intervento di Acque per il potenziamento del depuratore di Vicopisano, con l’obiettivo di migliorare il “secondo tempo” del servizio idrico. Il progetto di adeguamento si rende necessario per superare alcune carenze impiantistiche e di processo per il volume di materiali che l’impianto sarà chiamato a trattare, anche in previsione di nuovi allacciamenti alla rete fognaria.

Da qui la volontà di procedere con un lavoro significativo, anche in termini di investimento (2,3 milioni di euro), che consentirà di incrementare il livello qualitativo della depurazione e che doterà al contempo Vicopisano di un’infrastruttura più efficiente e sostenibile dal punto di vista ambientale. Il depuratore “Vicopisano” è il principale dei due impianti di depurazione del territorio verso i quali vengono collettati i reflui provenienti dalla rete fognaria: attualmente ha una potenzialità di trattamento pari a 1.300 abitanti equivalenti, che al termine dei lavori - progettati da Ingegnerie Toscane - aumenterà a 3.800.

 

In particolare, tra gli interventi principali previsti per il potenziamento dell’impianto - i lavori dureranno circa un anno - figurano la realizzazione di un nuovo comparto di ossidazione dei liquami e la costruzione di una nuova vasca di sedimentazione biologica. Saranno inoltre installati alcuni macchinari propedeutici al corretto funzionamento del depuratore nel suo complesso, oltre a strumenti di controllo più moderni. Da non trascurare, infine, diverse opere accessorie e altrettanti lavori di manutenzione straordinaria.

“Al di là degli aspetti puramente tecnici - sottolinea il presidente di Acque, Giuseppe Sardu - una volta ultimato il progetto, la cittadinanza avrà a disposizione un impianto ottimizzato, moderno e adeguato agli standard richiesti oggi al depuratore più importante di Vicopisano, che potrà contare su più moderne tecnologie e avrà la capacità di trattare volumi maggiori, con evidenti benefici sia in termini di servizio per gli utenti, sia dal punto di vista ambientale”.

“Si tratta di un’altra opera molto importante per il nostro territorio - aggiunge il sindaco di Vicopisano, Matteo Ferrucci - Sono molto soddisfatto di questo consistente investimento di Acque, che migliorerà e ottimizzerà il servizio per i cittadini e, soprattutto, avrà una ricaduta estremamente positiva sul nostro ambiente”.

 

 

Sportello online

MyAcque: l'ufficio web, gratuito e sempre disponibile


VIDEOCHIAMATA

Prenota una videochiamata con un operatore di Acque

 

Uffici al pubblico

PuntoAcque: dove, come
e quando


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutti i moduli per richieste, reclami e conciliazioni


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24