Tu sei qui

Rischi causati dall'acqua stagnante

Il ristagno d’acqua dovuto ad uno scarso utilizzo degli impianti domestici può causare la proliferazione di microrganismi patogeni.
Infatti, quando in un impianto di approvvigionamento idrico l’acqua ristagna per periodi prolungati, si può modificare l’ecosistema all'interno delle tubature, favorendo la moltiplicazione di patogeni.

In tutti i casi di scarso utilizzo o chiusure prolungate degli impianti idrici, è opportuno, dunque, effettuare una corretta attività di flussaggio attraverso l'apertura di tutti i rubinetti, lasciando scorrere prima acqua fredda e poi quella calda, per alcuni minuti.
In questo modo acqua non-stagnate circola nell'impianto, favorendo l'eliminazione di microrganismi indesiderati.

 

 

Sportello online

MyAcque: l'ufficio web, gratuito e sempre disponibile


VIDEOCHIAMATA

Prenota una videochiamata con un operatore di Acque

 

Uffici al pubblico

PuntoAcque: dove, come
e quando


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutti i moduli per richieste, reclami e conciliazioni


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24