Tu sei qui

Costi contabilizzati

Ai sensi dell’articolo 154, comma 1 del decreto legislativo 152/2006, come modificato dal d.P.R. 116/11, la tariffa costituisce il corrispettivo del servizio idrico integrato ed è determinata in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio.
Le regole generali per la formazione delle tariffe sono oggi contenute nella delibera ARERA 580/2019/R/IDR che detta il MTI-3 (metodo tariffario 2020-2023) il cui fine è la definizione di un moltiplicatore da applicare alle strutture tariffarie previgenti.

Le metodologie di calcolo adottate sono ispirate al principio del full cost recovery (copertura integrale dei costi) attraverso il riconoscimento in tariffa dei costi operativi (distinti tra costi endogeni ed esogeni) e dei costi delle immobilizzazioni (ammortamento + oneri finanziari standard + oneri fiscali), riconosciuti dopo che le opere sono state realizzate (regolazione ex post).

Costi contabilizzati dei servizi erogati agli utenti e relativo andamento nel tempo

AD ABITANTE€/ab€/ab€/AB
 201820192020
costi operativi101,8103,29103,53
costi capitale98,25101,30102,96
conguagli0,240,52-2,50
costi totali200,29203,84202,73
AL METRO CUBO€/mc€/mc€/MC
 201820192020
costi operativi1,831,891,89
costi di capitale1,771,851,88
conguagli0,000,01-0,05
costi totali3,63,673,65

Note:

  • I costi ad abitante sono calcolati sui residenti. 
  • I costi al metro cubo (mc) sono calcolati sui mc acquedotto fatturati. 
  • I costi di capitale sono relativi ai costi delle immobilizzazioni (investimenti): ammortamento + oneri finanziari standard + oneri fiscali. 
 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutti i moduli per richieste, reclami e conciliazioni


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13