Tu sei qui

contratto

SCEGLI IL MYACQUE CHE FA PER TE

Consiste nella variazione dei parametri contrattuali relativi al numero delle unità immobiliari servite dal contratto di fornitura idrica senza variazione della titolarità della fornitura idrica.




 

 

 

NOVITA! DA ACQUE+ A MYACQUE: IL SERVIZIO ONLINE SI EVOLVE CON TE.
Il 20 Febbraio 2017, Acque+ sarà sostituito dalla nuova area riservata.

Il Consiglio di Amministrazione di Acque SpA, nella seduta del 25 luglio 2016,  ha adottato il  “REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CONTRATTI E DEGLI APPALTI” che, unitamente al “REGOLAMENTO DEI SISTEMI DI QUALIFICAZIONE”, disciplina le nuove modalità di qualificazione e di gestione delle procedure di appalto sopra e sotto soglia comunitaria di Acque SpA,  anche in riferimento agli appalti ed ai conseguenti contratti stipulati in veste di ente aggiudicatore dalla Società da essa controllata Acque Servizi Srl, procedure di appalto espletate a far data dal 01/01/2017.

Disdetta

Il cliente che intende recedere dal contratto di fornitura deve darne comunicazione scritta ad Acque SpA.
Sino alla rescissione, l'utente è il responsabile del contratto nei confronti di Acque SpA, di terzi e ne risponde secondo quanto previsto dall'articolo 7 del Regolamento del Servizio Idrico Integrato.

Abbonamento a RSS - contratto
 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


GUASTI - INTERRUZIONI

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Richieste reclami istanze

Tutta la modulistica per richieste, contestazioni o reclami.


PRATICHE

Da mobile*, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

(*) costo dipendente dal gestore