Tu sei qui

Coronavirus - domande frequenti

 

Sono aperti i vostri uffici? Devo avviare una pratica e vorrei parlare con qualcuno.
I nostri sportelli al pubblico - i PuntoAcque - sono chiusi, così come gli sportelli in convenzione presso alcuni comuni, i PuntoPiù.
Ma non è un problema: può comunque chiamare il nostro call center che le fornirà tutte le informazioni ed eventualmente provvederà a chiederele o a inviarle della documentazione. Al telefono potrà svolgere tutte le attività che avrebbe potuto svolgere ad un nostro ufficio.
In alternativa, può accedere - registrandosi - allo sportello online MyAcque (sia dal pc che dalla app per smartphone). Se deve registararsi ed è già un nostro utente, può essere utile avere con sè il frontespizio di una delle ultime bollette, dove sono contenute alcuni dati della sua utenza.


Ho una pratica avviata presso un PuntoAcque: vorrei vedere a che punto è ed eventualmente concluderla. Cosa devo fare?
Può  chiamare il nostro call center che la aggiornerà della situazione oppure può registarsi/accedere allo sportello online MyAcque (sia dal pc che dalla app per smartphone): anche da qui potrà vedere lo stato della pratica.

 


Ho una bolletta in scadenza ma non vorrei recarmi alla posta o in banca. Come posso fare?
Si può pagare con carta di credito (registrandosi e/o accedendo allo sportello online MyAcque) o con bonifico dai servizi online della propria banca. Dovrà essere intestato a Acque SpA presso Poste Italiane, coordinate bancarie IT 89V 07601 14000 000035935519, indicando nella causale del versamento il numero della bolletta o il codice-utente (riportato nel frontespizio della bolletta).


In questa fase state effettuando l'attività di lettura dei contatori?
No, la lettura dei contatori da parte del nostro personale è stata sospesa.
Se in questi giorni le è stata recapitata una fattura (bolletta) di acconto - ovvero basate su consumi stimati - la invitiamo a verificare autonomamente la lettura del suo misuratore (contatore) al fine di monitorare i consumi ed escludere la presenza di eventuali perdite agli impianti interni. Per capire se si tratta di una bolletta di acconto, è sufficiente verificare nella parte in basso a sinistra del frontespizio della bolletta - sezione Riepilogo letture e consumi -  se i consumi riportati sono stati stimati (bolletta di acconto) o inseriti mediante lettura (bolletta di saldo). Può comunicare l'autolettura al call center, dallo sportello online MyAcque o via sms o Telegram.


Posso prendere un appuntamento per un sopralluogo/preventivo con un vostro tecnico?
Sono state sospese le prenotazioni di appuntamenti con gli utenti per sopralluoghi, attivazioni, disattivazioni, allacci e tarature. Rimangono operative le attività per casi urgenti o per le prestazioni indifferibili. Per una verifica la invitiamo a chiamare il nostro call center.


Ho già fissato un appuntamento per un sopralluogo/un preventivo con un vostro tecnico. Che devo fare?
Qualora non sia già stato avvisato, la informiamo che sono stati annullati anche tutti gli appuntamenti programmati (fatte salve le prestazioni urgenti e indifferibili). Sarà nostra cura ricontattarla, appena sarà possibile riprendere l'attività. Per una verifica la invitiamo a chiamare il nostro call center.


Sono funzionanti i fontanelli di acqua ad alta qualità? Posso approvvigionarmi regolarmente?
L'apertura o meno dei fontanelli in ciascun comune è stabilito dall'amministrazione comunale.
Al momento i fontanelli disattivati sono: Buggiano, Crespina (Crespina Lorenzana), Valtriano (Fauglia), Lorenzana (Crespina Lorenzana), Monsummano Terme, Fibbiana (Montelupo Fiorentino), Pieve a Nievole. Ad ogni modo, si consiglia di verificare presso i canali del comune di residenza, prima di recarvicisi.
In generale, al fine di utilizzare correttamente gli impianti è necessario:
1)  Rispettare la distanza di sicurezza di almeno 1 metro dalle altre persone
2)  Non accostare la bocca e non toccare con le mani gli erogatori
3)  Non portare i contenitori utilizzati a contatto con gli erogatori


L'acqua di rubinetto può trasmettere il Coronavirus?
No. L'acqua di rubinetto è sicura rispetto ai rischi di trasmissione della COVID-19 e non sussistono motivi di carattere sanitario che debbano indurre a ricorrere ad altre tipologie di acqua. A dirlo è l'Istituto Superiore di Sanità. Ad ulteriore garanzia, ricordiamo che Acque SpA effettua controlli sulla qualità delle acque su tutto il ciclo idrico integrato;  in particolare, per quanto riguarda l’acqua distribuita, i laboratori di Acque SpA analizzano ogni anno sull’intero territorio gestito oltre 300mila parametri per assicurare, insieme ai controlli delle AUSL, la sicurezza e la potabilità dell'acqua erogata.


Devo presentare domanda di rinnovo per il bonus sociale idrico. Cosa devo fare?
L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha disposto la proroga di rinnovo delle domade di accesso al bonus fino a 60 giorni oltre la scadenza, per il periodo compreso tra l'1 marzo e il 30 aprile. Verrà quindi garantita (dopo le consuete verifiche sulle condizioni di accesso) la continuità degli stessi bonus, con validità retroattiva a partire dalla data di scadenza originaria.

 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutta la modulistica per richieste, reclami e conciliazioni


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13