Tu sei qui

San Gimignano: in funzione la nuova fognatura in via dei Fossi

08 Gennaio 2020

Migliorerà così il servizio nel centro storico. Investimento da 180mila euro. Tutte le info.

Si sono conclusi con esito positivo i lavori di Acque SpA, gestore del servizio idrico integrato nel Basso Valdarno e in Valdelsa, per la realizzazione della nuova fognatura in via dei Fossi, nel Comune di San Gimignano. Un intervento significativo, cominciato a febbraio, chiuso a fine estate e pronto ora a dare i suoi frutti, grazie all’entrata in funzione del nuovo impianto di sollevamento, che permette di condurre i reflui di parte del centro storico alla rete fognaria esistente presso Porta San Giovanni. Da qui gli scarichi vengono indirizzati al depuratore.

Il progetto ha comportato un investimento di 180mila euro. Gli obiettivi dell’intervento erano da un lato l’eliminazione degli scarichi fognari in ambiente, dall’altro il miglioramento e la razionalizzazione del servizio. Nel dettaglio, i lavori hanno riguardato l’intercettazione degli scarichi fognari provenienti da via dei Fossi e il loro collettamento tramite un sollevamento fognario e una nuova condotta. L’intervento di realizzazione della tubazione, lunga 250 metri, è stato eseguito mediante trivellazione orizzontale controllata, una tecnica di lavoro che ha permesso di non interferire con la viabilità della zona.

“Spesso si è portati a pensare che la missione di un gestore idrico sia soltanto la corretta manutenzione dell’acquedotto - sottolinea Giancarlo Faenzi, vice presidente di Acque - In realtà, c’è un “secondo tempo” del servizio idrico integrato, importante quanto il primo. Anche nel campo della fognatura e depurazione assicuriamo importanti investimenti, con lo scopo di mettere in sicurezza il sistema e garantire benefici dal punto di vista ambientale. L’intervento in via dei Fossi dimostra proprio questo impegno, condiviso con le amministrazioni locali”.

“Siamo pienamente soddisfatti di questo intervento risolutivo, e per certi aspetti ‘storico’, di collettamento degli scarichi effettuato dal gestore del servizio idrico, programmato e iniziato con la precedente amministrazione, che ringraziamo, e concluso da pochi giorni - afferma l’assessore ai servizi a rete del Comune, Gianni Bartalini - Un altro segnale molto positivo che va nella giusta direzione della salvaguardia dell’ambiente e del territorio, con azioni congiunte e condivise tra Comune e Acque finalizzate a eliminare progressivamente quelle situazioni di criticità presenti da molto tempo sul territorio. Come amministrazione comunale - conclude - siamo altresì impegnati insieme al gestore nel raggiungimento degli obiettivi prefissati al fine di consentire una adeguata programmazione e la successiva realizzazione di interventi di riqualificazione su buona parte della infrastruttura di rete esistente”.

 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutta la modulistica per richieste, reclami e conciliazioni


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13