Tu sei qui

Luoghi confinati: una "palestra" per implementare la sicurezza sul lavoro

10 Gennaio 2019

Presso la sede di Acque è stata installata una vasca di addestramento che riproduce le condizioni di lavoro in luoghi potenzialmente pericolosi. 

Camere interrate, serbatoi di accumulo, vasche di depurazione, sollevamenti fognari. Sono solo alcuni dei luoghi potenzialmente pericolosi nei quali, in alcune circostanze, devono intervenire i tecnici di Acque SpA, di Acque Servizi e di Ingegnerie Toscane. Spazi chiamati “luoghi confinati”, descritti come “larghi abbastanza da consentire a un lavoratore di entrare ed eseguire il compito assegnato”, ma con “limitazioni o impedimenti per l’ingresso o l’uscita” e “non progettati per essere occupati in modo continuativo da una persona”.

Lavorare in un luogo confinato richiede quindi un’accurata preparazione e un’attenta gestione delle possibili emergenze. Per questo, presso la sede di Acque SpA, a Pisa, è stata realizzata una vasca di addestramento, una vera e propria “palestra” che riproduce quelle condizioni tipiche di un luogo confinato e che serve a preparare al meglio i tecnici a quei tipi di interventi che, per loro stessa natura, comportano rischi più alti rispetto ad altre tipologie di lavori effettuate nella gestione del servizio idrico.

La vasca - struttura unica nel suo genere nel panorama toscano - è stata progettata appositamente con boccaporti laterali e superiori per simulare tutte le possibili attività che nello svolgimento del servizio idrico comportano un certo grado di rischio. Obiettivo: allenarsi, ripetere le pratiche, riflettere sui possibili rischi imprevisti, sugli errori e correggerli, sotto la guida attenta degli istruttori.

Un ulteriore strumento che testimonia una volta di più come per Acque la sicurezza sul lavoro sia un aspetto di fondamentale importanza, sul quale investire costantemente per tutelare chi, quotidianamente, si impegna a garantire qualità e continuità del servizio idrico ai cittadini.

 

 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


GUASTI - INTERRUZIONI

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Richieste reclami istanze

Tutta la modulistica per richieste, contestazioni o reclami.


PRATICHE

Da mobile*, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

(*) costo dipendente dal gestore