Tu sei qui

Lotta alla violenza contro le donne, il Gruppo Acque si tinge di rosa

21 Novembre 2022

Per una settimana il logo aziendale abbandona il tradizionale blu sul sito e sui social. Le info.

In vista della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che come ogni anno si celebra il 25 novembre, il logo aziendale sul sito web e le immagini delle pagine social di Acque (FacebookTwitter e Instagram) abbandono il tradizionale blu e si presentano con il colore rosa. Il “cambio di look”, già avvenuto anche negli anni passati, durerà una settimana.
Un gesto piccolo, ma significativo, simbolo dell’impegno contro la violenza di genere. Un impegno che, ne siamo fermamente convinti in Acque, non può limitarsi al solo 25 novembre, né ad un sentimento di indignazione, ma al contrario deve tradursi in azioni concrete e in un sostegno prezioso a quelle realtà che tutti i giorni si battono per arginare il fenomeno della violenza.

Il Gruppo Acque da tempo si è già mosso in questa direzione, a partire dal 2016 con Smuovere le acque progetto unico in Italia che ha messo insieme un’azienda di servizi pubblici e un gruppo di associazioni di donne. Quest’anno il gestore idrico ha invece organizzato un incontro formativo, sempre rivolto alle lavoratrici e ai lavoratori del Gruppo, con la collaborazione della Fondazione Libellula: un webinar dal titolo “Riconoscila: la violenza di genere, le sue forme, la nostra responsabilità”, per riflettere sul tema, scoprendo le modalità e gli indicatori che permettono di individuare questo odioso fenomeno, che ancora oggi appare tutt’altro che in diminuzione nel nostro Paese.



“La violenza di genere - commenta il presidente di Acque, Giuseppe Sardu - è un fenomeno difficile da contrastare, anche perché non sempre è facile individuarla, nascosta com’è dai pregiudizi, dagli stereotipi o dalla dimensione privata e familiare. Se vogliamo tentare di risolvere il problema, dobbiamo promuovere prima di tutto un cambiamento culturale”.
“È quello che cerchiamo di fare in Acque - gli fa eco l’amministratore delegato di Acque, 
Fabio Trolese - con iniziative come questa, affinché ciascuno di noi diventi un soggetto attivo, non solo per contrastare questo drammatico fenomeno ma anche per valorizzare tutto quello che può promuovere inclusione e diversità nella nostra organizzazione”
Solamente unendo le forze possiamo spegnere il fuoco della violenza.

 

Sportello online

MyAcque: l'ufficio web, gratuito e sempre disponibile


VIDEOCHIAMATA

Prenota una videochiamata con un operatore di Acque

 

Uffici al pubblico

PuntoAcque: dove, come
e quando


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutti i moduli per richieste, reclami e conciliazioni


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24